"A" come Adige Marathon e Amicizia

Dettagli L'articolo è dedicato a tutti quelli che credono che "chi trova un amico trova un tesoro" e io aggiungo anche "chi trova un amico riesce anche a finire l'Adige Marathon" ... voglio pubblicamente ringraziare quel buon samaritano di nome "PASQUALE" che, nelle rapide dell'Adige, vedendo nei mie occhi la delusione e l'amarezza di un sogno finito troppo presto (credo che da adesso in poi non andrò mai più in giro senza una pagaia di scorta nel gavone) si è privato della sua pagaia per concedermi di finire la gara e vivere un'emozione che difficilmente dimenticherò. Al mio arrivo ho incontrato "Chiaro" .. a cui vanno ancora i miei sinceri complimenti per l'ottimo risultato .. e quando gli ho spiegato l'accaduto mi ha detto "vedi che è meglio andare in giro in compagnia si è più sicuri .. e poi PASQUALE è fatto così" ... mi viene da dire e meno male ... meno male che c'è ancora gente che riesce a vedere oltre il proprio risultato e tornaconto personale. La Marathon mi ha riempito gli occhi e l'animo di emozioni ma mi ha anche sicuramente reso più ricco nell'animo con questa manifestazione di pura e disinteressata amicizia che mi ha riportato indietro di molti anni quando da ragazzini ci si divideva quel poco che uno aveva .... Grazie ancora PASQUALE ti devo "una buona azione" in futuro ... va bene che sei già il vice presidente della "Misericordia" ma se vai avanti così rischi la "Beatificazione" .
 
GIORGIO
       
    © uominiliberi.org